La storia della Podistica Vasto

Il 9 Ottobre 1982 alcuni appassionati di corsa si riuniscono per dare vita ad una società sportiva il cui nome dovrà essere “Podistica Histonium Vasto”.
E’ questa la data della prima riunione ordinaria. Viene nominato temporaneamente Presidente Antonio Bevilacqua e vicepresidente Giulio Passot. Il consiglio direttivo è composto anche da Giuseppe Del Borrello, Nicola Fioravante e Nicolino Dario  consulente tecnico. Gli altri signori intervenuti sono: Felice Fioravante, Vincenzo Sputore, Massimo Di Giovanni, Giuseppe Scafetta e Michele Fiore. Nella stessa riunione si decide che in secondo luogo verrà stabilita la sede della società e che la quota d’iscrizione verrà fissata a lire 5.000. Nella seconda riunione ufficiale i soci decidono che il nome della società dovrà essere “Podistica Vasto”. Viene nominato Presidente Aldo D’Agostino e vicepresidente Antonio Bevilacqua. Il socio Enzo Di Francesco concede temporaneamente e a titolo gratuito, in via Ritucci Chinni n.9, un locale dove stabilire la sede sociale. Entrano a far parte del direttivo Sergio Ricci e Marco Santoro. Il direttivo propone di spostare la sede in località Parco Muro delle Lame dove c’è una pista di atletica leggera in terra rossa. Si decide che i colori della divisa dovranno essere il bianco ed il rosso. Il Dr. Giammichele Molino diventa il primo medico della società.
Il Presidente Aldo D’Agostino si dimette dalla carica e viene nominato Cesario Di Totto.

Il consiglio direttivo decide per l’affiliazione della società alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera). Viene redatto ed approvato il primo Statuto Societario.
Nel 1983 viene inaugurata la nuova sede di Palazzo d’Avalos  e nel Dicembre dello stesso anno viene eletto Presidente il Dr. Giammichele Molino.
Nel Marzo del 1984 Piero Brattoli si tessera per la società e con lui il figlio Alessandro Matteo di soli undici anni che scriverà pagine importanti della storia della Podistica Vasto raggiungendo risultati di elevato valore nazionale. Il 29 Settembre la società organizza il primo trofeo podistico “Histon Marathon” mentre nel mese di Novembre viene eletto Presidente Fernando Fiore.
Durante il mese di Gennaio del 1985 si inaugura la nuova sede in via Vittorio Veneto ed a Settembre si svolge il secondo trofeo podisticoHiston Marathon”.
La Podistica Vasto organizza nel 1986 una gara a staffetta alla quale partecipano tutti gli iscritti della società con partenza dal Santuario di San Gabriele ed arrivo a Vasto. Nel mese di Novembre viene eletto Giacinto Lecce a Presidente.
Novembre del 1987 Fernando Fiore viene rieletto come Presidente e nel mese successivo si inaugura la nuova sede al Palazzetto dello Sport di Vasto.
Nel 1988 si svolge  il quinto trofeo podistico “Histon Marathon” e l’assessore allo sport Giovanni Castaldi esprime parere positivo per spostare la sede della Podistica Vasto dall’indirizzo attuale a quello del Parco Muro delle Lame dove esiste un fabbricato in via di completamento.
A Novembre del 1989 viene nominato Presidente Nicola Fioravante.
Dicembre 1990 vede l’elezione a Presidente di Isaia Rusi.
Nell’estate del 1991 sul registro delle assemblee compare per la prima volta la dicitura “…presso la sede del Parco Muro delle Lame”. Probabilmente a cavallo tra il 1989 ed il 1990 è stata assegnata ufficialmente dal Comune di Vasto alla Podistica Vasto la nuova sede sociale in località Parco Muro delle Lame.
Durante il mese di Novembre del 1992 Elena Paglione viene eletta Presidente. L’anno successivo Elena si dimette e la Podistica Vasto viene guidata pro tempore da Sergio Ricci.
A Gennaio 1994 viene eletto ufficialmente Presidente Sergio Ricci che porterà avanti la società per nove lunghi anni. Sergio Ricci sarà anche protagonista delle gare di corsa su strada ed in particolare nella maratona dove vanta un tempo di tutto rispetto di 2h49’52” realizzato ad oltre cinquant’anni di età. Nella stessa specialità vincerà poi il titolo italiano di categoria.
Levino del Monaco diviene Presidente nel 2003 ed in questo anno Alessandro Brattoli scende sotto il tempo di 2h30’ nella maratona correndo a Milano nel crono di 2h29’37”.
Nei primi giorni di Ottobre del 2004 il consiglio direttivo guidato dal Dr. Levino Del Monaco decide che è arrivato il momento di riorganizzare una gara locale e di inserirla nel circuito abruzzese. Con l’aiuto del dinamico Luigi D’Angelo, appassionato di atletica e maratoneta di lunga esperienza, il giorno 3 Ottobre 2004 prende il via il “I° Trofeo Città del Vasto – Memorial Michele Barone” dedicato al compianto socio scomparso prematuramente, colonna portante della Podistica Vasto, e grande amico di Luigi D’Angelo.
L’anno seguente, nel 2005,  prende il via il “II° Trofeo Città del Vasto – Memorial Michele Barone”. E’ un successo. Gli atleti partecipanti sono più di 500. Viene adottata per la prima volta l’informatizzazione delle iscrizioni e degli arrivi che viene curata personalmente dall’ex socio Michelangelo Spadaccini che si proporrà anche per le edizioni seguenti. A fine anno è tempo di elezioni; alcuni soci della Podistica si propongono per formare il nuovo consiglio direttivo e dare nuovo vigore alla società. Questi sono Alessandro Brattoli, Piero Ciffolilli, Sandro Tascione e Rosario Avantaggiato. Decidono di contattare anche Tiziano La Palombara, ex atleta proveniente dalla pista e specialista dei metri 400 ostacoli, e gli propongono di unirsi a loro. Viene eletto Presidente Tiziano La Palombara e vicepresidente l’amico Alessandro Brattoli. Tiziano La Palombara è il dodicesimo Presidente della Podistica Vasto.

Il 1 Gennaio 2006 cambiano le leggi ed i regolamenti. Viene approvato il nuovo statuto. Dal 1 Gennaio la società Podistica Vasto diventa “Associazione Sportiva Dilettantistica Podistica Vasto”. A metà anno il comitato gara si mette in moto per organizzare la terza edizione del Memorial Michele Barone. Oltre al Comune di Vasto l’associazione riceve la fiducia ed il patrocinio della Regione Abruzzo e della Provincia di Chieti. Il 1 Ottobre prende il via il “III° Trofeo Città del Vasto – Memorial Michele Barone a cui vi parteciperanno anche atleti stranieri di valore internazionale come i keniani David Kirwa Chepkwony e John Rotich Kipsiele e in campo femminile la marocchina Amal Essacki. Alla fine si conteranno quasi 600 atleti partecipanti. A fine anno è ufficialmente in rete il sito della Podistica Vasto con l’indirizzo www.podisticavasto.it curato personalmente da Tiziano La Palombara. Prima di questa data l’associazione si era avvalsa della collaborazione di Pietro Barone esperto in informatica, figlio di Michele a cui è dedicato il trofeo annuale, che per tre anni aveva offerto uno spazio sulla rete dove pubblicava notizie e risultati riguardanti la gara.
Nel 2009 il consiglio direttivo vede come Presidente il neo Eletto Luigi D’Angelo, vicepresidente Rosario Avvantaggiato, la carica di segretario è affidata al consigliere Sergio Ricci, consiglieri Roberto Fabrizio e Levino Del Monaco.  Nel mese di Gennaio Sergio Ricci rassegna per motivi personali le sue dimissioni dalla carica di consigliere, e assume le mansioni di segretario il vicepresidente Rosario Avvantaggiato. Entra a far parte del consiglio direttivo, in quanto primo dei non eletti Generoso Leonzio.
In data 8 Maggio 2009 si indicono le elezioni per il rinnovo del direttivo, che quindi si compone di: Luigi D’Angelo come Presidente, Michele D’Adamo, Roberto Fabrizio, Graziano Passucci, Nicola Ruzzi.
Il giorno 11 Ottobre è il giorno della sesta edizione del Trofeo Podistico della Città del Vasto, che vede al via oltre 400 atleti.
Il podio maschile è per Fiorenzo Mariani (Atl. Potenza Picena), seguito da Fabiano Carozza (Atletica Vomano) e Ahmed Jaddad (Atletica 2000 Pescara), mentre sul podio femminile salgono Elisa Gabrielli, la vastese Valentina D’Adamo, tesserata con Futura Roma, e Rita Mascitti.
L’anno seguente, nel 2010, nel mese di Gennaio è nuovamente tempo di elezioni, il nuovo direttivo vede ancora come Presidente Luigi D’Angelo, vicepresidente Graziano Passucci, segretario Roberto Fabrizio, consiglieri Sergio Ricci e Gianfranco Reale.
Il 26 settembre, in una bellissima giornata di sole, si disputa la settima edizione del Trofeo Podistico della Città del Vasto.
Si aggiudica la gara Doriano Bussolotto, seguito da Ahmed Jaddad e Antonio Bucci, ma si distinguono i vastesi Giovanni Viti, quinto assoluto e Mauro Battista, ottavo assoluto, entrambi portacolori dell’ASD Podistica Vasto.
Il podio femminile è quasi tutto vastese, al primo posto Valentina D’Adamo, seguita dalla marchigiana Elisa Gabrielli e al terzo posto l’altra vastese Maria Brindisi.
Nel 2011 l’ASD Podistica Vasto fa richiesta alla Fidal di Organizzare a Vasto la tappa del Campionato Italiano di Corsa su Strada di Km 10, che si svolge con grande successo il 5 Giugno 2011. Si contano ben 1.393 partecipanti, provenienti da tutta Italia, per i 10 Km nel centro storico della città con premiazione finale all’interno del Palazzetto dello Sport.
Il vincitore è Gennaro Bonvino della Nuova Atletica Giovinazzo, con 31 minuti e 41, seguito da Maurizio Leone e Antonio Gravante. La prima donna, Paola Garinei, dell’Atletica Avis Perugia chiude la gara in 37.38 e dietro di lei si piazzano Roberta Boggiato e Donatella Vinci.
Passando al 2012, si rinnovano le cariche, il nuovo direttivo si compone di: Presidente Luigi D’Angelo, vicepresidente Giovanni Viti, segretario Roberto Fabrizio, consiglieri Vincenzo Marcianelli e Roberto Ialacci.
Ai nastri di partenza della nona edizione del Trofeo Podistico della Città del Vasto ben 572 atleti.
Primeggia il pugliese Dario Santoro, che precede di pochissimi secondi il vastese Alessandro Brattoli, in terza posizione Domenico Barbierato. Tra le donne invece il gradino più alto del podio è per Marcella Mancini, seguita da Grazia Anzideo e Anna Bornaschella.
L’anno 2013 inizia con un importante successo, quello conseguito dall’atleta quasi sessantenne Roberto Ialacci che si piazza primo di categoria nella mezza maratona Roma-Ostia con il brillante tempo di 1.26.03. Nella stessa gara si distingue un altro atleta emergente dell’ASD Podistica Vasto, Nicolino Catalano che chiude i 21.0975 km in un’ora e 22 minuti.
Il 6 ottobre si disputa la decima edizione del Trofeo Podistico della Città del Vasto, podio maschile per Tommaso Giovannangelo, seguito da Domenico Barbierato e Alessio Bisogno.
Tra le donne primeggia la termolese Francesca De Sanctis, seguono Rita Mascitti e Lucrezia Anzideo. Nel mese di Dicembre nuove elezioni del direttivo, composto da: Daniele Altieri (Presidente), Daniela Di Biase (segretaria), D’Adamo Michele (vicepresidente) e come consiglieri Antonia Falasca, Nicola Carosella, Giovanni Viti.
Agli inizi del 2014  si organizza la 1° prova del Campionato Regionale di Cross a squadre organizzato dalla Società nel Bosco di Don Venanzio il 12 Gennaio.
Nell’anno in corso si conta un numero importante di iscritti alla Società (80 soci di cui 11 donne) e si intensifica la partecipazione alle gare del campionato del Corrilabruzzo, il sodalizio vastese ottiene per 5 volte il riconoscimento tra le prime 5 società con maggior numero di atleti presenti alle gare.
Un folto gruppo di atleti partecipa alla mezza maratona Roma-Ostia a Marzo e alla Maratonina dei Fiori di San Benedetto Del Tronto ad Aprile.
Nel mese di Aprile Daniela Di Biase si dimette dalla carica di segretario e consigliere, e subentra  Antonia Falasca.
L’Undicesima edizione del Trofeo Podistico della Città del Vasto, svoltasi il 5 Ottobre, è ben riuscita, intervengono 541 atleti e il podio maschile viene conquistato dall’atleta Binjamin Synideba Adugna, seguito dal vastese Sergio Naglieri, mentre il terzo posto è per Antonio Bucci.
Sul podio femminile Paola Di Tillo, seguita da Nicla Pagliuso e Ilaria De Leonardis.
Un gruppo di runners della Podistica Vasto partecipa nelle vesti di staffette alla Peace Run nella tappa Vasto – Termoli. Nicolino Catalano partecipa alla Maratona di New York.
Il 2015 si apre con un riconoscimento, la Società viene premiata nel mese di Gennaio come 12° classificata nel circuito Corrilabruzzo 2014, 10° nel Criterium FIDAL 2014 e come gli atleti Annalisa Di Pietro arrivata 2° F35 e Roberto IalacciM60 che ottengono anche loro il riconoscimento.

Il 2 Maggio si svolge la prima edizione del Trail Dei Trabocchi nel magnifico scenario della Riserva Naturale di Punta Aderci, organizzata dalla Podistica Vasto in collaborazione con la sezione vastese del CAI. Nella categoria maschile vittoria di Gianluca Nuccitelli ed in quella femminile di Annalisa Di Pietro. A S. Salvo Marina si svolge il Campionato Italiano Individuale e di Società Master di Corsa su strada sulla distanza di 10 km e la Podistica Vasto si presenta con ben 25 atleti.
Il 4 Ottobre si corre il 12° Trofeo Podistico Città del Vasto. Quasi 500 gli atleti presenti alla gara e vittoria del giovane Douglas Scarlato della Aterno Pescara
A Novembre si tengono le elezioni per il nuovo direttivo: Presidente Antonia Falasca, vice presidente Nicola Carosella, consiglieri Antonio Baccalà, Maurizio Ronzitti, Marco Orfini, Luigi Ciccarone e Massimo Bozzelli.
 
Nel 2016 si svolge la  seconda edizione del Trail Dei Trabocchi, che vede aumentare il numero dei partecipanti e la vittoria di Antonio Bucci tra gli uomini e Silvia Di Donato in campo femminile.
Il 2 Ottobre va in scena il 13° Trofeo Podistico Città del Vasto che vede Douglas Scarlato di nuovo sul gradino più alto del podio mentre tra le donne vittoria per Francesca ZulliA Novembre del 2016 la Presidente Antonia Falasca partecipa alla Maratona di New York.
Il 2017 vede la definitiva consacrazione del Trail Dei Trabocchi, giunta alla terza edizione, nel panorama podistico regionale: ben 325 partecipanti. A tagliare per primi il traguardo Fiorenzo Mariani tra gli uomini e Iolanda Ferritti tra le donne.
Il 18 Giugno, nella prima edizione della Mezza Maratona in Notturna a Roma, straordinario secondo posto di categoria per Roberto Ialacci. Risultati lusinghieri al 14° Trofeo Podistico Città del Vasto che vede un buon numero di partecipanti ed il tris di vittorie consecutive per Douglas Scarlato. Gloria Lufrano primeggia tra le donne. In occasione della Ianus Half Marathon del Fucino, corsa il 29 Ottobre 2017, Antonia Falasca si laurea campionessa regionale nella mezza maratona.
Nella Corsa dei Santi del 1 Novembre 2017 a Roma, ottimo risultato per il giovane Giuseppe Costanzo che si classifica 5°nella categoria Juniores.